Nipoti di Babbo Natale Progetto
Sostieni il progetto di Un Sorriso in Più Onlus

La felicità è un dono

La storia

L’idea ci è stata proposta da Katerina Neumann, una ragazza originaria della Repubblica Ceca. La radio nazionale del suo paese ha realizzato e promosso questo progetto nel 2017. Hanno partecipato centinaia di case di riposo e quasi 14.000 anziani hanno visto realizzato un loro desiderio.

Un progetto semplice, ma così pieno di vita, che noi di “Un Sorriso in Più” abbiamo abbracciato subito con entusiasmo!

La sua bellezza e la sua forza stanno innanzitutto nella possibilità, che viene data agli anziani, di poter esprimere un desiderio. Può sembrare una cosa banale, ma per un anziano ospite di una struttura residenziale, in una fase della vita in cui sono principalmente altri a decidere per lui, riscoprire una dimensione di ascolto di sé e di legittimazione di un desiderio, è qualcosa che può portare nuova linfa e nuova vita.

Spesso gli anziani sono talmente isolati e chiusi in se stessi, che perdono la capacità di sentire i propri bisogni o non trovano il modo per esprimerli. Vedere i loro desideri realizzati sarà un momento di gioia e di gratificazione, soprattutto per gli anziani più soli: sapere che qualcuno ha pensato a loro, che qualcuno ha dedicato del tempo e delle risorse per regalare loro un momento di felicità, li farà sentire più importanti e meno soli!

Come diventare Nipote

Regalo o esperienza?

Scegli la persona alla quale vuoi fare un regalo oppure regalare un esperienza.

Conferma

Compila il modulo con i dati personali e conferma.

Contatto

Verrai contattato direttamente dalla struttura via e-mail per organizzare i dettagli della consegna del regalo, oppure dell'esperienza.

Consegna

Consegna il tuo regalo di persona, spediscilo o vivi l’esperienza insieme all’anziano.

Congratulazioni

Sei diventato Nipote di Babbo Natale! Mandaci una tua foto o una testimonianza a info@nipotidibabbonatale.it

Regolamento

Un Sorriso In Più, Associazione Onlus con sede in via XXV Aprile, 71 22070 Guanzate (CO), (l’ “Associazione”) ha sviluppato e mette a disposizione la piattaforma internet “Nipoti di Babbo Natale” ad uso delle Residenze Sanitarie Assistenziali (le “RSA”) di tutta Italia, che vogliono far vivere un Natale magico ai propri ospiti e che scelgono di aderire al progetto Nipoti di Babbo Natale (il “Progetto”).

Il presente Regolamento include i termini e le condizioni di partecipazione al Progetto organizzato dall’Associazione (il “Regolamento”). A fini di partecipazione al Progetto, il presente Regolamento deve essere espressamente visionato ed accettato sia dalle RSA che dai soggetti che partecipano in qualità di donatori (i “nipoti”)

1. Adesione al Progetto
Possono aderire al Progetto in qualità di nipoti i soggetti maggiori di anni 18 alla data di partecipazione che abbiano espressamente accettato il Regolamento, compiutamente visionato l’informativa privacy dell’Associazione al link https://www.nipotidibabbonatale.it/privacy-policy/ ed espresso il consenso al trattamento dei dati personali da parte dell’Associazione.
Possono aderire al Progetto le RSA che abbiano fatto richiesta di adesione e accettato espressamente i termini e le condizioni del Regolamento. L’Associazione si riserva il diritto di accettare a propria discrezione le iscrizioni delle RSA.

2. Inserimento dei Desideri sul sito internet del Progetto
I desideri degli anziani vengono messi online direttamente e in autonomia dagli operatori delle RSA (tramite un accesso riservato al sito internet del Progetto). Ogni RSA aderente si assume pertanto la piena responsabilità in merito alla raccolta dei desideri presso gli anziani ospiti della struttura e garantisce l’autenticità dei desideri caricati sul sito.
L’Associazione si riserva il diritto di verificare l’autenticità dei desideri (anche mediante controlli a campione) e di bloccare temporaneamente la pubblicazione dei desideri che non risultino in linea con le finalità del Progetto (a titolo esemplificativo, desideri di ospiti con età inferiore ai 60 anni, desideri non direttamente espressi da un anziano, desideri non inseriti correttamente sulla piattaforma, con descrizioni non pertinenti, ecc.), invitando la RSA a modificarne il contenuto.

Inoltre, l’Associazione potrà denunciare alle autorità competenti comportamenti dolosi, fraudolenti, illeciti messi in atto dalla RSA attraverso la piattaforma.
In caso dovessero essere accertate condotte illecite o comunque non conformi alle disposizioni del Regolamento messe in atto da parte delle RSA, l’Associazione si riserva altresì il diritto, a proprio insindacabile giudizio, di escludere la stessa dalla partecipazione al Progetto nonché di richiedere il risarcimento di danni subiti in relazione al comportamento illecito accertato.
L’Associazione non può in alcun modo garantire che tutti i desideri inseriti sulla piattaforma vengano esauditi.

3. Modalità di partecipazione al Progetto da parte dei nipoti
I nipoti possono realizzare il desiderio di un anziano cliccando sulla sezione “Desideri” presente sul sito internet del Progetto, e, dopo aver visualizzato l’elenco dei desideri disponibili, scegliendo il proprio dono cliccando sul pulsante “Voglio regalare”. Al nipote verrà quindi richiesto di compilare un modulo con i propri dati personali e di contatto. L’inserimento dei suddetti dati sarà possibile solo a seguito dell’espressione del consenso obbligatorio a fini privacy e dell’accettazione del Regolamento.
Una volta inseriti i dati richiesti, il nipote riceverà una mail di conferma dall’Associazione, e contemporaneamente l’RSA in cui si trova l’anziano a cui si riferisce il desiderio riceverà una mail con i dati del nipote.

4. Realizzazione del Desiderio
Una volta completato con successo l’inserimento dei dati da parte del nipote, il desiderio risulterà riservato e il nipote dovrà essere tempestivamente contattato (telefonicamente o via mail) dalla RSA presso la quale l’anziano risiede, così da potersi accordare in merito alla consegna del regalo o alla realizzazione dell’esperienza. La realizzazione del desiderio pertanto verrà concordata direttamente tra la RSA e il nipote, senza l’intermediazione dell’Associazione.

Il Progetto NON prevede la possibilità di inviare denaro alle strutture per l’acquisto dei regali, né di acquistare un regalo online sulla piattaforma stessa. Gli oggetti da regalare dovranno essere nuovi, acquistati appositamente dal nipote e consegnati (di persona o tramite spedizione) all’anziano presso la RSA in cui risiede. Per i regali che non potranno essere consegnati personalmente, la RSA si impegnerà a dare un feedback al nipote sulla ricezione degli stessi.

Quando il desiderio fosse un’esperienza, i dettagli organizzativi andranno concordati tra la RSA e il nipote; nel caso in cui la realizzazione dell’esperienza comporti l’uscita dell’anziano dalla struttura, il dono dovrà prevedere anche la partecipazione di un accompagnatore. L’Associazione declina qualunque responsabilità in relazione alle modalità di realizzazione dell’esperienza, restando inteso che la RSA sarà responsabile in via esclusiva per qualunque evento dannoso in capo all’anziano e/o al nipote verificatisi nel contesto della realizzazione del desiderio e dovrà adottare tutte le misure necessarie, anche di tipo assicurativo, al fine di poter svolgere l’esperienza in tutta sicurezza.
In caso di mancata consegna del regalo o di mancata realizzazione dell’esperienza, il desiderio potrà essere nuovamente inserito nella lista di quelli da realizzare da parte di un nuovo nipote.

5. Protezione dei Dati Personali
I dati personali forniti dai nipoti in sede di registrazione e prenotazione del desiderio verranno raccolti e trattati dall’Associazione, in qualità di Titolare del trattamento, nel rispetto della vigente normativa sulla privacy, ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 (GDPR), ai termini ed alle condizioni specificate nell’informativa privacy fornita ai Nipoti in fase di registrazione sul sito internet del Progetto al link https://www.nipotidibabbonatale.it/privacy-policy/. Ai fini di gestione del Progetto, l’Associazione comunicherà i dati dei nipoti alla RSA in cui risiede l’anziano che ha espresso lo specifico desiderio scelto dal nipote. La RSA tratterà i dati personali dei nipoti e degli anziani quale autonomo Titolare del trattamento, per finalità proprie, in conformità con la normativa applicabile in materia di protezione di dati personali. Resta inteso che la RSA si impegna a fornire la propria informativa privacy ai nipoti, nella quale dovrà specificare, tra l’altro, che i dati personali dei nipoti verranno trattati dalla RSA unicamente per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità per le quali i dati sono stati raccolti. La RSA s’impegna altresì a documentare la consegna del regalo o la realizzazione dell’esperienza al nipote, qualora non avvenisse in presenza e, se possibile, documentare anche all’Associazione con foto, riprese video, e/o testimonianze, affinché quest’ultima possa pubblicarli sul sito internet e mediante altri media. A tal fine, la RSA s’impegna espressamente, qualora ce ne sia la possibilità, a (i) consegnare agli anziani partecipanti al Progetto, o – se del caso – ai relativi tutori/curatori/amministratori di sostegno,- l’informativa privacy predisposta dall’Associazione; (ii) raccogliere dagli interessati o – se del caso – ai relativi tutori/curatori/amministratori di sostegno, l’eventuale liberatoria all’utilizzo delle immagini e delle riprese.

6. Risoluzione delle controversie
Per ogni controversia inerente l’interpretazione e l’esecuzione del Regolamento sarà esclusivamente competente il Foro di Como.

Grazie a voi

Partner

como
Fondazione Provinciale della comunità Comasca
Finanziatore
io
Katerina Neumann
Ideatrice
laura-a
Zox design
Video e visual design
pc
R&D Digital
Programmazione